Stampa

freccia015xAbusi edilizi: niente denunce segrete-commento T.A.R. Genova, sent. n. 510/2019- www.studiocataldi.it

Abusi edilizi: niente denunce segrete-testo T.A.R. Genova, sent. n. 510/2019- www.studiocataldi.it

Nel contratto di trasporto aereo internazionale, avente oggetto esclusivo l’acquisto di titolo di viaggio, intercorso tra una compagnia aerea extraeuropea e cittadini italiani, domiciliati in Italia, in relazione all’azione risarcitoria proposta dai viaggiatori, per inadempimento contrattuale produttivo di danni a cose, ai sensi dell’art. 33, comma 1, della Convenzione di Montreal del 28 maggio 1999, ratificata in Italia con l. n. 12 del 2004, ove la contrattazione e l’acquisto siano avvenuti interamente on line, la giurisdizione può essere radicata nel domicilio dell’acquirente, così dovendosi interpretare il criterio di determinazione della competenza giurisdizionale, individuato nello stabilimento a cura del quale il contratto è stato concluso, trattandosi di criterio concorrente con quello di destinazione del viaggio e del domicilio.Cass. Ordinanza n. 18257 del 8 luglio 2019. www.cortedicassazione.it

Le Sez. U., a risoluzione di contrasto, hanno affermato che, in tema di imposta di registro, il decreto ingiuntivo ottenuto nei confronti del debitore dal garante che abbia stipulato una polizza fideiussoria e che sia stato escusso dal creditore è soggetto all’imposta con aliquota proporzionale al valore della condanna, in quanto il garante non fa valere corrispettivi o prestazioni soggetti all’imposta sul valore aggiunto, ma esercita un’azione di rimborso di quanto versato.Cass. Sentenza n. 18520 del 10 luglio 2019- www.cortedicassazione.it



COLTIVAZIONE DI PIANTE DA STUPEFACENTI - Prodotti derivati della cannabis sativa L. - Commercializzazione – Applicabilità della legge n. 242 del 2016 - Esclusione – Reato di cui all’art. 73 d.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309 – Perdurante configurabilità - Concreta efficacia drogante – Necessità. Sentenza n. 30475 ud. 30/05/2019 - deposito del 10/07/2019 Stupefacenti- www.cortedicassazione.it

DIRITTO ALLA PROVA – INDAGINI DIFENSIVE – ASSUNZIONE DI INFORMAZIONI DA PERSONA DETENUTA – RICHIESTA – VALUTAZIONE DEL GIUDICE – INTERESSE AL COMPIMENTO DELL’ATTO ISTRUTTORIO – NECESSITÀ. Sentenza n. 28216 ud. 07/06/2019 - deposito del 27/06/2019 Prove- www.cortedicassazione.it

Cassazione: si può licenziare per profitto-commento Cass., VI civ., ord. 19302/2019-/www.studiocataldi.it

Cassazione: si può licenziare per profitto-testo Cass., VI civ., ord. 19302/2019-/www.studiocataldi.it

Cassazione: è reato leggere e stampare le conversazioni informatiche del partner allo scopo di provare il tradimento.Corte di Cassazione, Sezione V Penale, sentenza n. 34141 del 26 luglio 2019.- www.ildirittoamministrativo.it

Corte di Cassazione: il giudice non può disattendere la ricostruzione del sinistro stradale contenuta nel CID, salvo prova contraria.Corte di Cassazione, Sezione III, ordinanza n. 20300 del 26 luglio 2019.- www.ildirittoamministrativo.it

Cass. Ordinanza n. 20529 del 30 luglio 2019- Nei processi soggetti alla riduzione a sei mesi del termine ex art. 327 c.p.c., come riformulato ad opera della l. n. 69 del 2009, l'art. 328, comma 3, c.p.c. va interpretato nel senso che, ove dopo il decorso della metà del termine di cui al cit. art. 327 c.p.c. si verifichi uno degli accadimenti previsti dall'art. 299 c.p.c., il termine lungo di impugnazione è prorogato, per tutte le parti, di tre mesi dal giorno di tale evento.- www.cortedicassazione.it

Cass. Ordinanza interlocutoria n. 20900 del 5 agosto 2019- La Prima Sezione civile della Cassazione ha rimesso al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite ai sensi dell’art. 374, comma 2, c.p.c., la seguente questione di massima di particolare importanza: se possa ravvisarsi un concorso del danneggiato, ai sensi dell’art. 1227, comma 1, c.c., nella spedizione di un assegno a mezzo posta - sia essa ordinaria, raccomandata o assicurata - con riguardo al pregiudizio patito dal debitore che non sia liberato dal pagamento, in quanto il titolo venga trafugato e pagato a soggetto non legittimato in base alla legge cartolare di circolazione.- www.cortedicassazione.it

TERMINE SEMESTRALE EX ART. 327 C.P.C. INTRODOTTO DALLA L. N. 69 DEL 2009 - EVENTO INTERRUTTIVO VERIFICATOSI DOPO IL DECORSO DI METÀ DI TALE TERMINE - CONSEGUENZE - PROROGA DEL TERMINE LUNGO DI IMPUGNAZIONE DI TRE MESI DAL GIORNO DELL'EVENTO. Ordinanza n. 20529 del 30/07/2019 Impugnazioni Civili - www.cortedicassazione.it

Patto fiduciario - Diritti reali immobiliari - Dichiarazione unilaterale del fiduciario - Rilevanza - Presupposti. Ordinanza interlocutoria n. 20934 del 05/08/2019 Contratti – www.cortedicassazione.it

E’ sanzionabile ex art. 96, comma 3, c.p.c. la condotta che, per dolo o colpa (anche non grave), produca l’eccessivo allungamento dei tempi processuali. TribunaleRoma, 20 dicembre 2018- www.ilcaso.it